Sentenze

Sentenza Tribunale di Rieti, il ripristino della legalità.

bilanciagius

Tribunale di Rieti

………..Essendo l’attività libero professionale svolta dal ricorrente soggetta al versamento del contributo integrativo, il ricorrente non soggiaceva all’obbligo dell’iscrizione alla gestione separata e vanno dunque annullati i provvedimenti impugnati, con condanna dell’Istituto resistente alla cancellazione dell’iscrizione alla gestione sepata…

Estratto completo della sentenza disponibile solo agli iscritti al sindacato inaredis

Categorie:Sentenze

5 risposte »

  1. Sulla base delle motivazioni della sentenza, a mio avviso, ci sono gli estremi per cui chi ha versato in questi anni i contributi alla gestione separata INPS può chiedere di riavere indietro il versato in quanto non dovuto.

  2. Chiedo scusa, ma mi pare di non vedere alcun link per poter scaricare l’intera sentenza nonstante io sia iscritto al sito.
    Sono io che non riesco a trovarlo o non è ancora stato messo a disposizione?
    Grazie mille

    • Tutti i documenti riservati agli iscritti saranno disponibili non appena perfezionato il pagamento della quota sociale. Stiamo in questi giorni completando gli ultimi adempimenti burocratici con disponibilità IBAN bancario. Il Sindacato é appena stato fondato e con un minimo di pazienza tutto funzionerà perfettamente. Appena completata la fase preliminare ad ogni iscritto sarà dato acceso univoco e personale nell’area iscritti presente nella. Home page del nostro sito, riquadro Box.

      • Grazie per la pronta risposta.
        Chiedo scusa se il tono poteva sembrare “incalzante”, ma come ben tutti sapere l’argomento è molto sentito da parte di chi è stato raggiunto dalle comunicazioni INPS..

      • In questi giorni stiamo raccogliendo le adesioni che arrivano di continuo. Dopo la fase iniziale saranno attivate varie iniziative a tutti i livelli. Una di queste è predisporre in tempi certi, per gli iscritti interessati, i ricorsi conto la gs inps, con patrocinio dei nostri avvocati che già hanno vinto le prime cause, a costi concordati. In ogni caso è prima necessario inviare il ricorso amministrativo al comitato provinciale inps (un facsimile presente nel nostro sito). Scriviamo in risposta a Roberto ma anche a tutti gli interessati. Invitiamo tutti ad essere parte attiva nella ricerca dei colleghi nella nostra situazione e proporre loro l’iscrizione al nostro sindacato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...