Informazioni generali

Roma: nuovissima sentenza a nostro favore

roma-nota

Ormai le sentenze a nostro favore da parte dei Tribunali di tutta Italia sono sempre più numerose, un fiume che con costanza porta l’acqua verso la libertà del mare aperto. Proprio alcuni giorni fa, l’otto aprile, il Tribunale sezione lavoro di Roma con sentenza n. 3407/2016 ha visto restituire ad un nostro collega la ragguardevole somma che supera gli 80.000 euro indebitamente percepite“, così si legge nella sentenza, dall’inps con vittoria di spese. Citando la Legge 11/2011 il Giudice precisa che “Con tale disposizione , il legislatore ha quindi chiarito che l’iscrizione alla Gestione Separata ha carattere residuale essendo obbligatoria solo per i lavoratori autonomi che esercitano una professione per la quale non sia obbligatoria l’iscrizione ad apposti albi, ovvero per coloro che, pur iscritti, svolgano un’ attività non soggetta a versamento contributivo agli enti di previdenza per i liberi professionisti.”

Ringraziamo l’avv. Chiara Mestichelli, che ha seguito e vinto la causa, di averci fornito copia della sentenza come pure di un’altra causa recente del Tribunale di Cassino. Per gli iscritti la copia sarà disponibile come sempre su BOX.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...